Mondo

Il commosso omaggio dei britannici al Principe Filippo

Londra, 10 apr. (askanews) - Sul Regno Unito è calato un velo di tristezza per la morte del Principe Filippo di Edimburgo. Centinaia di persone hanno portato fiori, candele e messaggi davanti al Castello di Windsor e a Buckingham Palace, suonano a lutto le campane dell'Abbazia di Westminster. La regina Elisabetta II intanto è entrata in un periodo di lutto di otto giorni dopo la morte dell'amato congiunto avvenuta oggi all'età di 99 anni. Secondo i piani pre-pandemici, i funerali - nome in codice "Operazione Forth Bridge" - sarebbero dovuti avvenire entro circa 10 giorni dalla sua morte.

E se la data non è stata ancora confermata, è certo che non ci saranno esequie di Stato per desiderio del defunto ma una cerimonia privata che inoltre dovrà rispettare le restrizioni anti-Covid attualmente in vigore in Inghilterra. A causa del distanziamento sociale e del divieto di assembramento, non sarà possibile neanche l'esposizione della bara alla Chapel Royal di St James's Palace, a Londra, come inizialmente previsto. In base alle restrizioni nazionali in Inghilterra, che si stanno gradualmente allentando, ai funerali possono partecipare un massimo di 30 persone.

Riproduzione riservata ©
loading...