pianeta asia

Geraci con la più famosa attrice cinese, Yao Chen

di Stefano Carrer

Il viceministro allo sviluppo economico Michele Geraci ha salutato in perfetto cinese Yao Chen, soprannominata l'”Angelina Jolie della Cina”, al Festival del cinema asiatico di Udine dopo la proiezione del film “Lost, Found” del regista Lue Yue, un thriller sociale sulla condizione femminile che e' stato molto applaudito. L'icona del cinema cinese e attivista per i diritti dei rifugiati - inserita da alcune riviste tra le donne più importanti del mondo - ha ottenuto il Gelso d'Oro alla carriera.
Geraci partecipa a Udine a un panel sulle Nuove Vie della seta: vie di cui il capoluogo friulano, con il Far East Film Festival si propone come uno snodo culturale. Yao Chen ha oltre 80 milioni di followers sui social media: se parlera' dell'Italia sara' tanto di guadagnato per il nostro Paese. Il sottosegretario ha detto che si tratta anche di capitalizzare sul gran parlare dell'Italia che si e' fatto in Cina in occasione della visita di Xi Jinping in Italia e della firma del memorandum sulla Via della Seta, e di fare in modo che la cultura sprigioni occasioni di business e sproni l'afflusso di turisti cinesi
Riproduzione riservata ©
loading...