Tel Aviv, 4 mag. (askanews) - Alta tensione tra Israele e Gaza con botta e risposta a base di bombe e razzi: sabato mattina almeno 150 razzi sono stati sparati dalla Striscia, in risposta a una serie di attacchi aerei israeliani che hanno fatto almeno 5 vittime.

Venerdì due soldati israeliani sono stati feriti da colpi di arma da fuoco sparati da Gaza vicino al confine. Un attacco aereo israeliano di rappresaglia ha ucciso due militanti del gruppo islamico di Hamas e altri due palestinesi sono stati uccisi vicino alla frontiera mentre protestavano contro il governo israeliano. Da qui è seguita una pioggia di razzi tutti intercettati dalla difesa israeliana.