Mondo

Expo 2030, Gualtieri consegna la proposta di Roma al Bie di Parigi: "Non avrà rivali"

Il Comitato promotore Expo Roma 2030 ha consegnato a Parigi al Segretario Generale del BIE (Bureau International des Expositions) Dimitri Kerkentzes il dossier di candidatura di Roma per l'Expo del 2030. A presentare il documento, il Presidente del Comitato, Giampiero Massolo, in rappresentanza del Governo, il Sottosegretario del Ministero degli Affari e della Cooperazione Internazionale (MAECI), Manlio Di Stefano e il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. Il volume di 618 pagine contiene il progetto dettagliato per concorrere assieme ad altre 3 città: Busan, Odessa e Riyadh. "Expo 2030 è una straordinaria occasione di crescita per tutto il Paese e Roma, come dimostra il nostro dossier, si presenta come la città ideale per legare passato e futuro, storia e innovazione e offrire una nuova visione ispirata ai valori di pace, giustizia, e sostenibilità. In questo quadro la nostra candidatura è assolutamente unica perchè non solo Roma è una delle capitali più belle e conosciute del mondo ma è anche perfettamente in grado di gestire l'arrivo di decine di milioni di turisti previsti". Così il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...