Mondo

Ecuador, battaglia in strada a Quito fra manifestanti e agenti

  • 00:59

Milano, 10 ott. (askanews) - Queste immagini mostrano la battaglia andata in scena per ore nel centro di Quito, in Ecuador, fra la polizia e i manifestanti, che hanno riempito le strade contro la decisione del governo di togliere i sussidi sul carburante. La decisione è stata presa dal presidente Moreno perché condizione necessaria per ottenere un prestito di oltre 4 miliardi di dollari dal Fondo monetario internazionale.

"Il governo sta distruggendo il Paese" dice questo manifestante. Con lui migliaia di persone, studenti, contadini, operai, guidati da associazioni e gruppi indigeni.

Le proteste sono sfociate più volte in scontri con la polizia che ha reagito disperdendo la folla con gli idranti e arrestando centinaia di persone. Le strade del centro storico di Quito, patrimonio dell'Unesco, si sono riempite del fumo dei gas lacrimogeni.

Il presidente Moreno ha detto che la questione sarà risolta presto e ci sono trattative in corso, ma i leader della protesta hanno fatto sapere di essere pronti a riscendere in strada.

Riproduzione riservata ©
loading...