Mondo

Dopo un anno torna il Gay Pride: la marcia a Gerusalemme

Gerusalemme, 4 giu. (askanews) - Dopo un anno di pandemia, le bandiere arcobaleno e i colori del Gay Pride tornano nelle strade di tutto il mondo. Migliaia di persone a Gerusalemme hanno partecipato alla marcia fra 3mila agenti che hanno fiancheggiato tutto il percorso per il timore di violenze dopo diverse minacce arrivare da gruppi di estrema destra che hanno organizzato anche delle contro manifestazioni; diverse persone sono state arrestate.

Il Gay Pride a Gerusalemme si svolge dal 2002, spesso sullo sfondo delle proteste degli ebrei ultra ortodossi.

Giugno è il mese dedicato alla rivendicazione dei diritti civili e umani degli omosessuali, in ricordo dei disordini di Stonewall, nel giugno del 1969, considerata la data simbolo in cui ebbe inizio il movimento Lgbtq+.

Riproduzione riservata ©
loading...