I primi sette nell'orbita terrestre, tutti miliardari