Mondo

Delimobil verso la quotazione a Wall Street

Milano, 11 ott. (askanews) - Offerta pubblica iniziale (IPO) negli Stati Uniti per Delimobil Holding che ha rivelato un balzo per le sue entrate - nella prima metà di quest'anno più che raddoppiate - mentre l'economia globale migliora e le preoccupazioni per le nuove sanzioni occidentali alla Russia sembrano svanire.

Pioniera e uno dei principali fornitori di mobilità condivisa in Russia e al mondo, Delimobil intende quotare le sue azioni alla Borsa di New York con il simbolo "DMOB".

Fondata a Mosca dall'imprenditore italiano Vincenzo Trani nel 2015 (fondatore anche di Mikro Kapital), Delimobil utilizza la sua flotta di oltre 18.000 auto per operare nel mercato russo della mobilità condivisa in 11 città.

Servizio a cura di Cristina Giuliano

Montaggio e immagini askanews

Riproduzione riservata ©
loading...