Da Tsipras a Orban, ecco chi ha scelto di votare in mattinata