Mondo

Covid, Oms: situazione allarmante, l'Europa deve fare di più

Roma, 7 gen. (askanews) - L'Europa deve "fare di più" di fronte a "una situazione allarmante", a causa della circolazione della nuova e più contagiosa variante del Covid-19 segnalata per la prima volta nel Regno Unito.

L'appello arriva direttamente dal direttore europeo dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), Hans Kluge:

"Si tratta di una situazione allarmante, il che significa che per un breve periodo di tempo dobbiamo fare più di quanto abbiamo fatto finora e intensificare le misure sanitarie e sociali per essere certi di poter appiattire la ripida linea verticale in alcuni paesi".

Una corsa contro il tempo in attesa di altri vaccini dopo il via libera a quello Moderna per l'Europa, visti i numeri delle ultime settimane.

Nel Regno Unito gli ospedali sono al collasso, oltre 62mila casi positivi il 6 gennaio e oltre 1.000 i morti. Anche la Germania ha registrato oltre 1.000 morti nelle ultime 24 ore.

Riproduzione riservata ©
loading...