Mondo

Covid, Oms: immunità di gregge da contagi non è strategia etica

Roma, 12 ott. (askanews) - L'immunità di gregge è una condizione che si raggiunge con la vaccinazione di massa, non è una strategia che si persegue esponendo la popolazione all'agente infettivo. Lo ha detto il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) Tedros Adhanom Ghebreyesus in una conferenza stampa.

"Mai nella storia della sanità pubblica l'immunità di gregge è stata usata come strategia per sconfiggere un'epidemia. Tanto meno per una pandemia. E' scientificamente ed eticamente

problematico".

Riproduzione riservata ©
loading...