Mondo

Covid, Gran Bretagna vieta gli assembramenti con più di 6 persone

Londra, 9 set. (askanews) - Gli assembramenti con più di 6 persone saranno vietati a partire dal 14 settembre in Gran Bretagna. Previste multe da 100 a 3.200 sterline per i trasgressori. È la stretta che il governo si appresta a varare e che secondo la Bbc il premier Boris Johnson presenterà a breve.

Le nuove regole, decise alla luce del continuo aumento di nuovi

casi riguarderanno i raggruppamenti sia all'aperto che al chiuso ma prevedono diverse eccezioni, che verranno specificate dall'esecutivo. Secondo l'emittente pubblica britannica, il limite non si applicherà a scuole, luoghi di lavoro, matrimoni, funerali e sport organizzati che rispettano le normative anti-Covid.

Riproduzione riservata ©
loading...