Mondo

Covid, in Cina il primo morto da 8 mesi. Il team dell'Oms a Wuhan

Roma, 14 gen. (askanews) - La Cina conferma il suo primo decesso correlato al Covid-19 da otto mesi e 138 nuovi contagi giornalieri, numero più alto da marzo scorso.

Un paziente contagiato dal virus è morto nella provincia di

Hebei, non lontana da Pechino, dove si è registrata una forte crescita di casi negli ultimi giorni. Tre città sono state messe in quarantena, un isolamento forzato che riguarda oltre 22 milioni di abitanti.

C'è preoccupazione soprattutto perché si avvicina un periodo festivo in Cina, il capodanno lunare che cade il 12 febbraio, una delle più importanti celebrazioni annuali durante la quale moltissime persone si spostano per tornare a casa.

Intanto, il team di ricercatori dell'Organizzazione mondiale della Sanità è arrivato a Wuhan, la città cinese primo epicentro della pandemia un anno fa, per indagare sulle origini del virus.

Riproduzione riservata ©
loading...