Mondo

Covid, Australia impone nuove restrizioni nello Stato di Victoria

Roma, 3 ago. (askanews) - La polizia a Melbourne, in Australia, pattuglia le strade e i parchi, ferma i passanti, gli chiede da dove provengono e dove sono diretti e si assicura che abbiano capito le nuove restrizioni imposte per far fronte alla brusca impennata di contagi da coronavirus nello Stato di Victoria, in particolare nella capitale, dove è stato imposto un nuovo lockdown di sei settimane.

Il premier Daniel Andrews ha annunciato anche un coprifuoco notturno per evitare assembramenti, dalle 20 alle 5 ora locale. Chiusi i negozi non essenziali. I cittadini potranno recarsi a fare la spesa o nelle farmacie nel raggio di non oltre cinque chilometri e non più di uno per volta per abitazione. Il governo ha anche ridotto le attività nei cantieri edili e nei macelli.

Lo Stato ha confermato 429 nuovi casi in 24 ore dopo 25.000 test. Tredici persone sono morte. Il bilancio dei decessi per lo Stato sale a 136.

Riproduzione riservata ©
loading...