Mondo

Covid-19, Angela Merkel chiama i tedeschi a maggiori sacrifici

Berlino, 24 ott. (askanews) - "L'imperativo per tutti noi è ridurre i contatti e incontrare meno persone". La cancelliera tedesca Angela Merkel ha richiamato i cittadini tedeschi ad avere comportamenti più accorti per cercare di ridurre il dilagare di contagi da coronavirus Sars-Cov2.

"Non siamo impotenti nell'affrontare il virus - ha detto - le nostre azioni determinano la forza e la velocità con cui si diffonde. Se restiamo uniti, tutti possiamo affrontare l'enorme sfida rappresentata da questo virus".

La Germania ha confermato 14.714 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, il più alto incremento giornaliero da quando l epidemia è partita mentre il bilancio delle vittime ha superato la soglia dei 10mila decessi, con 49 nuovi morti nelle ultime ore. Oltre 314mila persone, invece, sono guarite dall inizio dell epidemia.

SOTTOTITOLI:

Non siamo impotenti

nell'affrontare il virus.

Le nostre azioni determinano

la forza e la velocità con cui si diffonde.

L'imperativo per tutti noi è

ridurre i contatti e incontrare meno persone.

Se restiamo uniti, tutti possiamo affrontare

l'enorme sfida rappresentata da questo virus.

Riproduzione riservata ©
loading...