Mondo

Coronavirus, Boris Johnson ricoverato. La Regina: uniti vinceremo

Roma, 6 apr. (askanews) - Il premier britannico, Boris Johnson, è stato ricoverato in ospedale perché 10 giorni dopo essere risultato positivo evidenzia ancora "sintomi persistenti da coronavirus".

Un portavoce di Downing Street ha sottolineato che "su consiglio del suo medico il primo ministro è stato ricoverato per delle analisi. Si tratta - ha detto - di una misura precauzionale".

La sua compagna Carrie Symonds, incinta, due gorni fa ha scritto su Twitter di aver avuto i sintomi del Covid-19, ma di essere guarita. Ha raccontato di essere rimasta a letto sette giorni, ma di non aver avuto bisogno di effettuare il test.

Intanto la Regina Elisabetta ha parlato alla nazione ricordando il "momento dificile" che vive il Paese e "il dolore di chi ha perso i familiari". Nel suo quarto discorso in 68 anni di regno, Elisabetta, vestita di verde e con tono rassicurante, ha espresso parole d vivo ringraziamento per gli operatori della sanità e ha invitato i britannici a "continuare a restare a casa". "Abbiamo affrontato tante sfide - ha ricordato - ma questa è differente. "Insieme stiamo affrontando l'emergenza, se restiamo uniti e risoluti vinceremo noi". "Prevarremo - ha concluso - e la vittoria apparterrà a ciascuno di noi".

Riproduzione riservata ©
loading...