Mondo

Cile, danzano in migliaia inno contro la violenza sulle donne

Milano, 5 dic. (askanews) - Migliaia di donne anche in Cile si sono riunite davanti allo stadio nazionale di Santiago per ballare sulla coreografia creata dal collettivo delle femministe cilene, su quello che è ormai l'inno mondiale contro la violenza sulle donne.

L'appello a partecipare era stato lanciato sui social media e le manifestanti hanno danzato più volte dalle 19:30, ora locale, in poi.

Vestite di nero, una benda sugli occhi, un fazzoletto rosso attorno al collo hanno denunciato "lo stato oppressivo" e hanno intonato slogan contro le violenze sulle donne.

Secondo i media locali hanno partecipato tra le 4.000 e le 6.000 persone. La canzone e la coreografia sono nate dopo l'inchiesta sulle violenze in Cile e sono state utilizzate anche a Parigi, Barcellona, Bogotà e in Messico, diventando un fenomeno mondiale.

Riproduzione riservata ©
loading...