Mondo

Brucia l'Australia, le autorità: evitare viaggi, è pericoloso

Roma, 21 dic. (askanews) - Le autorità dello Stato del Nuovo Galles del Sud, in Australia, hanno emesso un drammatico appello a restare in casa ed evitare gli spostamenti, a causa degli incendi che si stanno intensificando, a causa di un letale mix di temperature altissime (attesi sino a 47 gradi centigradi), basso tasso di umidità e forti venti.

Nel Nuovo Galles del Sud le squadre dei vigili del fuoco stanno cercando di contenere i roghi, almeno 100. In particolare, tre incendi fuori Sydney sono considerati a "livello emergenza". "Chiediamo a tutti di non viaggiare sulle strade in alcuna località che si trovi in prossimità di un incendio attivo, a meno che non esista un'assoluta necessità", ha detto Gladys Berejiklian, primo ministro dello Stato australiano, durante una conferenza stampa.

Nel Nuovo Galles del Sud sono stati dispiegati 10mila uomini . "Siamo in presenza delle condizioni assolutamente peggiori. Considerato che abbiamo fronti del fuoco così attivi, abbiamo la ricetta per preoccuparci seriamente e prevedere una giornata molto pericolosa", ha detto il Commissario per i vigili del fuoco forestatli, Shane Fitzsimmons.

Riproduzione riservata ©
loading...