Mondo

Brexit, primo giorno lavorativo sulla Manica: una lenta partenza

Roma, 4 gen. (askanews) - È il primo giorno lavorativo da quando la Gran Bretagna ha lasciato il mercato unico e l'unione doganale dell'Unione Europea. Una lenta ripresa, con pochi camion che vanno e vengono dal porto di Dover. Così come poco movimento c'è dall'altra parte della Manica, nel porto francese di Calais.

Ripercussioni, al momento positive, sul mercato azionario londinese che ha fatto un balzo in avanti, di oltre l'1,5 per cento, con un forte inizio nel nuovo anno.

Il Regno Unito ha formalmente lasciato l'Unione Europea il 31 gennaio 2020, ma è rimasto in un periodo di stasi fino al 31 dicembre, durante il quale entrambe le parti hanno negoziato un accordo commerciale post-Brexit che è stato siglato solo all'ultimo momento il 24 dicembre. La Gran Bretagna ha formalmente lasciato l'unione doganale europea e il mercato unico Ue alle 23.00 del 31 dicembre.

Riproduzione riservata ©
loading...