Mondo

"Basta misure anti-Covid", protesta dei camion in Nuova Zelanda

Wellington, 8 feb. (askanews) - Ispirandosi al movimento di protesta canadese, centinaia di veicoli e mezzi pesanti sono stati parcheggiati nelle strade vicino al Parlamento di Wellington, in Nuova Zelanda, ed hanno sfilato suonando il clacson per le vie del centro cittadino per protestare contro le misure sanitarie contro il Covid e la vaccinazione.

Centinaia di autisti dei veicoli hanno lanciato messaggi come "ridateci la nostra libertà" e "la coercizione non è consenso", mandando in tilt il traffico cittadino.

Altre centinaia di autisti hanno attraversato il centro della città suonando il clacson mentre più di mille persone ascoltavano i discorsi dei manifestanti. La protesta è comunque rimasta pacifica e la polizia non ha segnalato arresti o incidenti gravi.

Riproduzione riservata ©
loading...