Roma, 18 feb. (askanews) - Banksy dalla parte dei gilet gialli? È quello che si stanno chiedendo in molti, dopo che nel centro di Bordeaux è apparso un murales che ricorda molto il famoso "Girl with balloon" (la ragazza con il palloncino), l'opera parzialmente autodistruttasi dopo essere stata venduta a Londra con una bambina che lascia un palloncino rosso che aveva in mano, del famoso e misterioso artista britannico.

L'opera ricorda molto il suo stile, ma la bambina indossa il caratteristico giubbotto fluorescente diventato simbolo delle proteste in Francia e il braccio alzato ha la mano sanguinante, a ricordare, forse, i molti feriti dall'inizio della mobilitazione.

Il disegno è stato fotografato e condiviso da molte persone, alimentando il mistero e il dubbio sull'autore. Un originale o un fake? Stranamente, però, lo stesso Banksy che è solitamente molto attivo sui social, non ha fatto menzione di questo ultimo lavoro. Non lontano, comunque, è apparso anche il disegno di un topo anarchico, molto caro all'artista, ma al posto della A di Anarchia nel cartello c'è scritto "RIC", il référendum d'initiative civique chiesto dai gilet gialli.