Mondo

Australia, attesa nuova ondata di caldo oltre i 40 gradi

Milano, 10 gen. (askanews) - Non c'è pace per l'Australia. Per oggi è attesa una nuova ondata di calore sul paese che potrebbe peggiorare ulteriormente la situazione degli incendi. Il fuoco sta devastando il continente, reso ancora più pericoloso da raffiche di vento che contribuiscono ad alimentare le fiamme.

Le autorità australiane hanno sollecitato la popolazione ad una maggiore cautela, mentre migliaia di vigili del fuoco sono stati mobilitati in previsione del nuovo aumento delle temperature che dovrebbero superare i 40 gradi centigradi negli stati di Victoria e Nuovo Galles del Sud.

"Le condizioni saranno difficili - hanno detto le autorità - I venti caldi e secchi saranno ancora una volta la vera sfida, con una velocità tra i 35 e i 50 km/h e raffiche tra 70-90 km/h in alcune aree, e questo per gran parte della giornata".

La maggior parte degli incendi australiani di queste settimane è causata dal caldo, dai forti venti e da un lungo periodo senza piogge. Condizioni naturali in parte conseguenti al cambiamento climatico, ma ci sono stati anche molti casi di incendi dolosi.

Riproduzione riservata ©
loading...