Mondo

Almeno 380 balene morte sulle spiagge della Tasmania

Milano, 24 set. (askanews) - Continua la lotta contro il tempo per cercare di salvare gli esemplari ancora in vita dei circa 470 cetacei, chiamati globicefali, che si sono arenati sulle spiagge della Tasmania. Circa 380 balene pilota sono state dichiarate morte dopo uno spiaggiamento di massa, dei più importanti eventi di questo tipo. Una settantina di balene sono state salvate, mentre i soccorritori sono al lavoro per portare in sicurezza altri 20 esemplari che sono ancora vivi.

Riproduzione riservata ©
loading...