Mondo

All'asta ad Hong Kong il busto di Napoleone opera di Rodin

Roma, 8 ott. (askanews) - Un busto di Napoleone dello scultore Auguste Rodin sarà messo all'asta a Hong Kong sabato 9 ottobre. L'opera dell'artista francese è stata scoperta casualmente nel 2014 in un municipio di una città americana dove giaceva da 80 anni.

Il busto, su cui campeggia l'iscrizione "avvolto nel suo sogno", è stimato tra i 70 e i 90 milioni di dollari di Hong Kong (10 milioni di euro) dalla casa d'aste Sotheby's.

Rishika Assomull, esperta e vice-direttrice Modern Art for Asia presso Sotheby's:

"Rodin ha realizzato una rappresentazione astratta della scultura. Non è un busto realistico. È come se Napoleone emergesse dalla pietra, emergesse dai suoi sogni, come evoca il titolo 'avvolto nei suoi sogni'".

"Napoleone Bonaparte ha pronunciato il suo famosissimo aforisma che è poi diventato una sorta di verità ovvia. È 'la Cina è un dragone dormiente o un leone dormiente. Lasciatela dormire perché quando si sveglierà il mondo tremerà'. Ed è abbastanza ironico che Napoleone sia qui nella nostra asta ad Hong Kong e si sta davvero, davvero svegliando in un mondo già scosso, dove la Cina è una superpotenza".

Il busto di marmo bianco dell'imperatore francese è stato esposto nella sala conferenze del municipio di Madison, un comune di 16.000 persone nel New Jersey. Per 80 anni è stato posizionato su un piedistallo, solo nel 2014, una studentessa di 22 anni arruolata per fare l'inventario delle opere d'arte ha letto sulla scultura la firma "A.Rodin", nello stile inconfondibile del padre della scultura moderna. La studentessa d'arte, Mallory Mortillaro, ha così consultato degli esperti e scavato negli archivi scoprendo che si trattava di un autentico Rodin.

Riproduzione riservata ©
loading...