Mondo

Al G20 dei giovani imprenditori parla il console Usa a Milano

Milano, 6 ott. (askanews) - "Il modo migliore per proteggere il futuro è crearlo. E questo è quello che gli imprenditori fanno: identificano i problemi nel presente, sviluppano e creano soluzioni per quei problemi e costruiscono imprese commerciali per sostenere quelle soluzioni".

Così il console generale degli Stati Uniti d'America Robert Needham, intervenuto al "Global Renaissance - Summit G20 Young Entrepreneurs' Alliance", ospitato dai Giovani Imprenditori di Confindustria.

"Avete bisogno di un sistema che non ha paura di confrontarsi e combattere la corruzione che è il peggior nemico dell imprenditoria".

Il diplomatico ha inoltre spiegato che il governo americano investe una quantità enorme di risorse umane, oltre che capitali, per promuovere l imprenditorialità non soltanto negli Stati Uniti ma anche all estero.

"Noi lo facciamo sicuramente per promuovere la crescita globale. Ma lo facciamo anche perché vogliamo il progresso delle condizioni politiche, economiche e sociali che permettono all imprenditoria di prosperare: la democrazia, la diversità, la trasparenza e la giustizia".

Nel futuro ci dovrà essere un posto anche per la parità di genere. La ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, intervenuta in videocollegamento ha sottolineato come sia importante stimolare la leadership femminile, l'impiego delle donne nei settori tecnologici, scientifici e green, piena eguaglianza di opportunità e di condizioni di lavoro per uomini e donne.

Un appuntamento internazionale, quello del Summit G20 Giovani di Confindustria, nel segno di Confindustria Lombardia che ha appena eletto presidente Francesco Buzzella per il quadriennio 2021-25.

Tra le testimonianze più interessanti quella di Paolo Barletta, Ceo di Arsenale. "La missione - ha detto - come mi ha insegnato la mia storia non è creare un'azienda di famiglia, da tramandare alle generazioni future, ma creare un'azienda con dei valori familiari, affiché negli anni possa sopravvivere e garantirsi un futuro senza dipendere da chi la guida".

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio di Linda Verzani

Immagini a cura di askanews

Riproduzione riservata ©
loading...