Mondo

Accoltellamenti a Birmingham, arrestato un 27enne

Roma, 7 set. (askanews) - Un 27enne è stato arrestato perché sospettato di essere l'autore degli accoltellamenti che hanno provocato un morto e sette feriti nella notte tra il 5 e il 6 settembre a Birmingham, nel Regno Unito.

Lo ha annunciato la polizia britannica dopo aver diffuso un video, ripreso dalle telecamere di sorveglianza a circuito chiuso, in cui si vede un giovane con cappellino da baseball nero e felpa nera aggirarsi per strada, guardandosi intorno; gli agenti hanno detto di aver ricevuto molte chiamate da persone che credevano di averlo riconosciuto.

Le vittime sembrano essere state prese di mira "a caso", hanno spiegato gli inquirenti. Un 23enne è morto subito dopo essere stato accoltellato, mentre un 19enne e una donna di 32 anni, hanno riportato gravi ferite da taglio e rimangono in ospedale in condizioni critiche. Gli attacchi sono avvenuti tra la mezzanotte e mezza e le 2.20 ora locale in diversi luoghi della città. Al momento resta ancora esclusa la pista terroristica.

Riproduzione riservata ©
loading...