Si e' conclusa a Tokyo la prima parte del “Gualtiero Marchesi and La Grande Cucina Italiana World Tour” - iniziata a Chicago il 12 novembre e proseguita con le le tappe di New York, Hong Kong e Pechino – che si concludera' con un gran finale a Milano il 19 marzo dopo alcuni appuntamenti europei in febbraio. La Fondazione Gualtiero Marchesi – che organizza il tour in tandem con l'Enit e il supporto di una serie di altri sostenitori pubblici e privati -– ha presentato all'Istituto Italiano di Cultura di Tokyo il film-documentario “Gualtiero – The Great Italian” di Maurizio Gigola, prima di una serata d'eccezione da Bulgari a Ginza, per una conclusione ideale della Settimana della Cucina Italiana nella capitale nipponica. Ad affiancare lo chef itinerante del tour, Antonio Ghilardi, nella torre Bulgari c'era il “padrone di casa” Luca Fantin ed era presente un altro allievo del maestro, Simone Cantafio. Al menu' di 12 “Gualtiero Marchesi Masterpiece”- alcuni ispirati alle opere di grandi artisti - si e' aggiunto un omaggio di Luca Fantin al maestro: una milanese di filetto di wagyu con crema di zafferano.
Leggi l'articolo
A Tokyo il Gualtiero Marchesi World Tour