CEO CONFIDENTIAL

Filippo Sugar: il CEO del futuro cambia continuamente e si porta dietro tutti

di Pierangelo Soldavini e Frank Pagano

Fare il Ceo di un'azienda storica e indipendente italiana, che fa musica in un mondo dominato dalla tecnologia e sempre più frammentato, non è facile, lo sa bene Filippo Sugar, Ceo di Sugar Music, azienda storica italiana nel campo della produzione musicale.
Per lui, un bravo Ceo deve saper ascoltare i giovani, essere in grado di usare le nuove tecnologie e cercare di portarsi dietro tutta la squadra, tra tradizione e innovazione. Il suo è un Ceo “a tempo” perché arriverà il momento in cui anche il CEO più esperto sarà incapace di leggere i nuovi trend e dovrà farsi da parte. L'obiettivo di una casa discografica è quello di lasciare spazio alle nuove idee, alla diversità, alla libertà, difendendo la proprietà intellettuale degli artisti. L'organizzazione deve cambiare costantemente, per garantire che la musica possa continuare a raccontare storie che uniscono e toccano il cuore delle persone di oggi e di domani.
#CEOConfidentialIlSole24Ore
VAI ALLA SERIE DI INTERVISTE
LEGGI: “Ceo confindential”, le risposte dei leader ai dilemmi del nostro tempo
Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione