Roma, 24 mag. (askanews) - Il 14 novembre "Accabadora", testo tratto da uno dei romanzi più belli di Michela Murgia, inaugura la stagione 2019-2020 del Piccolo Eliseo. La regista Veronica Cruciani, intervenuta alla presentazione della nuova stagione ha raccontato:

"Accabadora è uno spettacolo teatrale, con la drammaturgia di Carlotta Corradi, che è la riscrittura del romanzo di Michela Murgia ed è la storia d'amore tra una madre e una figlia. Una madre adottiva e quindi la bellezza di questa storia sono proprio questa madre e questa figlia che si scelgono giorno dopo giorno.

"Lo spettacolo comincia dove il romanzo finisce, Maria torna da Torino, trova la madre in fin di vita sul letto di morte e in questo momento riattraversa la sua vita insieme a lei".

L'attrice-protagonista Anna Della Rosa afferma:

"Posso dirvi che è un monologo molto tenero, molto potente, con delicatezza il pubblico viene portato progressivamente in un terreno sempre più misterioso e profondo e intimo. Ci sono parti molto tenere, ironiche, altre dolorose".

"Murgia l'ha visto e l'ha amato molto e noi ne siamo felici, perché penso che questo spettacolo abbia uno spirito davvero autentico", ha svelato.