Roma (askanews) - È Milano, la città che AimaD ha scelto per girare il video del suo nuovo singolo "Rolling Stone". Il brano anticipa l'album d'esordio "La follia dell'esistere" (ABNormal Records).

La nuova canzone segue "Ilary", pubblicata qualche mese fa, ma questa volta il cantante ternano mostra un aspetto di sé meno romantico ma più aggressivo, consapevole e tenace come sa essere un diciottenne che, con la sua musica, vuole partire dalla provincia alla conquista di "nuove realtà musicali". Milano è infatti la sua meta ideale: in questo momento il centro nevralgico per la trap ed il rap, i generi di musica di riferimento dell'artista; per AimaD rappresenta un traguardo ma al contempo la partenza della sua "storia" professionale.