Lifestyle

Marco Mengoni conquista il pubblico con il suo Atlantico Tour

  • 01:14

Torino, 29 apr. (askanews) - Ottimo inizio per l'Atlantico tour di Marco Mengoni, che ha debuttato da Torino con un tutto esaurito. Un concerto in crescendo, col palco che si arricchisce di volta in volta di nuovi elementi, che accompagnano le 26 canzoni in scaletta. Marco accompagnato da una ottima band e straordinari coristi esegue una dopo l altra, con un ritmo serrato e ben orchestrato le canzoni del suo ultimo album e i grandi successi di dieci anni di carriera.

Lo show di Mengoni cresce: non solo per il percorso straordinario che in pochi anni ha portato Marco ad essere uno dei protagonisti più interessanti della scena musicale italiana, ma soprattutto perché realmente lo spettacolo "cresce", "evolve" e "si trasforma" da analogico a digitale. In due ore la scenografia, volutamente scarna e minimale all inizio, in un crescendo svela nel corso dello show parti inaspettate con elementi scenici rivelati poco alla volta, sorprendendo e spiazzando lo spettatore.

Il tour italiano è stato preceduto dal successo delle cinque anteprime europee di Berlino, Zurigo, Monaco, Parigi e Madrid, il tour ha già venduto quasi 200 mila biglietti e continua a collezionare sold out.

Il pubblico ascolta e canta insieme a Marco le sue canzoni, si emoziona, balla e si lascia trasportare.

Bellissimo l omaggio a Frida Kalo e a Buona Visto Social Club, per cui Mengoni si conferma un ottimo interprete della musica latina di qualità.

Mengoni ha poi ha invitato il pubblico a mettere via i telefonini e ha fatto spegnere tutte le luci del palco e ha eseguito al buio 20. "Quando vado a vedere i concerti degli altri artisti-ha detto incontrando la stampa dopo il concerto- guardo anche il pubblico e vedo tutti con i telefoni, allora ho pensato che in un concerto di 2 ore ci fosse lo spazio per tre minuti senza luci e telefono, una liberazione che è frutto del mio viaggio intorno al mondo".

Riproduzione riservata ©
loading...