Roma, (askanews) - Per il suo centenario, il Teatro Eliseo ha organizzato un ricco prologo di stagione iniziato il 18 settembre: ogni sera tre spettacoli vanno in scena quasi in contemporeanea (tra il foyer di II balconata, il foyer di platea e il Piccolo Eliseo), tutto ciò mentre si attende, il 30 ottobre, l'inizio di stagione del Teatro con una produzione propria che vede Luca Barbareschi nei panni di Cyrano de Bergerac.

Fino al 26 settembre nel Foyer di platea è in programma "Ogni bellissima cosa" (Every brilliant thing), testo di Duncan MacMillan e Jonny Donahoe, tradotto e diretto da Monica Nappo, con Carlo de Ruggieri protagonista: storia di un bambino che ha a che fare con la depressione della madre e stila una lista di cose per cui valga la pena vivere.

"Io l'avevo visto nella prima mondiale ad Edimburgo e mi aveva colpito moltissimo perché l'immediatezza con cui parlava di depressione e di suicidio, una depressione che è la nota di sottofondo che non va mai via. Era stata trovata una forma che includeva il teatro come gioco da bambini, per cui qualsiasi oggetto può diventare qualsiasi cosa, un cane, una siringa, qualsiasi persona può diventare personaggio della storia".

E fino al 30 settembre, nel Foyer di II Balconata, è invece in programma "Kamikaze napoletano", scritto e interpretato da Arcangelo Iannace, con la regia di Francesco Frangipane. Rosario, venditore di fazzoletti, decide di diventare martire...

"Lui in pratica va a far saltare in aria il... Papa", spiega Iannace.

"A quel punto ci possiamo arrivare in tanti, perché la strada che lo porta a una scelta del genere è una strada fatta di frustrazioni, di difficoltà a vivere in una società che reietta, che non ti aiuta ad andare avanti, un'educazione cattolica ingombrante che ti fa crescere con certi mostri intorno, quindi da quel punto di vista il tema è universale".

In totale sono 12 gli spettacoli, tra cui anche uno a bordo di un furgone in movimento (Medea per strada, di Gianpiero Borgia, con Elena Cotugno), che compongono il prologo di stagione dell'Eliseo, tra cui Blink Circus (16-28 ottobre), "Bagno Finale" con Vinicio Marchioni (dal 25 al 27 settembre) e "Qualcosa" di Chiara Gamberale (dal 5 al 7 ottobre al Piccolo Eliseo).