Lifestyle

Comicon compie 20 anni, Napoli si prepara a 4 giorni di festa

  • 01:54

Napoli, (askanews) - Comicon 2018, la maxi fiera del fumetto a Napoli compie vent'anni e i fan potranno celebrare alla Mostra d'Oltremare dal 28 aprile al primo maggio. Festeggia anche la città che l'anno scorso ha visto arrivare 130mila appassionati con un indotto economico da 15 milioni di euro.

La presentazione ha svelato tutte le novità di questa edizione compreso l'ampliamento degli spazi che includono anche l'Arena Flegrea. Il direttore generale e fondatore Claudio Curcio: "Abbiamo annunciato oltre al magister Lorenzo Mattotti che ci onora della sua presenza ma anche del suo ritorno, perché ci aveva tenuto a battesimo tanti anni fa, anche tanti altri nomi come Lucy Lawless, la principessa Xena che viene per tutti i suoi fan italiani, e il superospite speciale Frank Miller, il grande fumettista e sceneggiatore americano, creatore di "Sin City", "300" e "Batman - Il ritorno del cavaliere oscuro". Oltre ai tantissimi autori di fumetto, dei videogiochi che sono nel ricchissimo programma di quattro giorni di Comicon."

Fra le altre novità anche la presentazione della serie tv teenager prodotta da TimVision SKAM, remake della famosa serie omonima norvegese per la regia di Ludovico Bessegato. Per l'assessore alle politiche giovanili di Napoli, Alessandra Clemente, Comicon è una made in Naples internazionale: "E' l'immagine più forte. Soprattutto in questo momento storico, dove sembra esserci una deriva soltanto nel senso della violenza e del disagio delle giovani e dei giovani, noi vogliamo potenziando questi appuntamenti dimostrare che le aggregazioni giovanili possono essere ispirate a qualcosa di straordinariamente prezioso e importante, che è proprio la fantasia".

Riproduzione riservata ©
loading...