Italia

Violenza donne, Giulini (CIPM): "Stupisce l'adesione di chi ha commesso un reato al protocollo Zeus"

(LaPresse) Grazie al protocollo Zeus, varato dalla divisione anticrimine della Questura di Milano e dal CIPM, diretto dal professor Paolo Giulini, la percentuale di recidive di chi commette violenze domestiche e stalking è passata dal 10% del 2018 al 7% del 2021. Un calo significativo dovuto soprattutto all'attività di recupero delle persone che hanno commesso abusi. In tutto i casi trattati sono oltre 300. Sono persone che, dopo aver commesso i reati, vengono "ammonite" con un provvedimento amministrativo firmato dal Questore e poi indirizzate verso il CIPM. "Quello che ci ha stupito - ha detto il professor Giulini - è l'adesione delle persone ammonite, molto piu alta delle nostre aspettative. Circa 8 persone su 10 accettano di sottoporsi al percorso su base assolutamente volontaria".
Riproduzione riservata ©
loading...