Italia

Viareggio, questore Lucca: "In carcere 44enne che si è barricato in casa"

(LaPresse) È al momento in carcere a Lucca, Gianluigi Ragoni, il 44enne che ieri sei è barricato in casa a Torre del Lago, nel comune di Viareggio, provincia di Lucca, dopo aver sparato due colpi di pistola, uno dei quali ha ferito lievemente un vigile del fuoco. Lo ha detto in conferenza stampa oggi il questore di Lucca, Alessandra Faranda Cordella. L'anziano padre, 90 enne, Adelmo Ragoni, è invece al momento nella sua casa. Entrambi sono accusati di tentato omicidio in concorso e di detenzione illegale di arma. "E' stata una fortuna che sia stata utilizzata una pistola vecchia e di piccolo calibro. Con un'altra arma forse avremmo avuto una tragedia. Il pompiere è stato fortunato". Lo ha detto il questore di Lucca Alessandra Faranda Cordella ricostruendo i fatti successi ieri, quando un 44enne e suo padre di 90 si sono asserragliati in casa a Torre del Lago dopo aver sparato due colpi di pistola, uno dei quali ha ferito lievemente un vigile del fuoco. "Se si fosse trattato di un'altra arma, la porta non sarebbe riuscita ad attutire il colpo in quel modo", ha aggiunto il questore, che ha lodato l'intera operazione portata avanti da tutto il corpo di polizia nella risoluzione della vicenda.
Riproduzione riservata ©
loading...