Italia

Vento forte e caldo record, torna l'emergenza incendi in Patagonia

(LaPresse) I forti venti e le temperature record riaccendono l'emergenze incendi in Patagonia, già devastata dai roghi nelle scorse settimane. Particolarmente colpite le zone dei laghi Martin e Steffen nella parte occidentale della regione. I roghi hanno indotto le autorità a chiudere parte della "Ruta 40", l'autostrada più lunga del Paese che collega l'Argentina settentrionale e meridionale attraverso la catena montuosa delle Ande. Horacio Paradela, direttore del Parco Nazionale Nahuel Huapi, ha affermato che il materiale secco sul pavimento delle foreste era una "bomba a orologeria" in cui le fiamme potevano diffondersi molto rapidamente".
Riproduzione riservata ©
loading...