Italia

Veneto, Friuli e Campania: scuole chiuse fino a fine gennaio

Roma, 4 gen. (askanews) - Il dibattito sulla riapertura delle scuola il 7 gennaio è acceso. Alcune Regioni, in primis il Veneto, il Friuli Venezia Giulia e la Campania, si sono sganciate e hanno annunciato di voler proseguire con la didattica on line, fino a fine mese.

Il governatore veneto, Luca Zaia, ha già firmato l'ordinanza: "Ho firmato un'ordinanza per la chiusura delle scuole superiori, in considerazione della probabile terza ondata, di procrastinare la didattica a distanza dal 7 gennaio a fine mese. È un sacrificio, tifiamo perché la scuola sia in presenza, ma abbiamo anche l'obbligo di analizzare la situazione epidemiologica".

Sulla stessa linea anche il Friuli Venezia Giulia, dove il governatore Massimiliano Fedriga, si appresta a firmare "un'ordinanza che sposti dopo il 31 gennaio il rientro in classe dei ragazzi delle secondarie di secondo grado".

In Campania le scuole riapriranno l'11 gennaio, con le scuole dell'infanzia e le prime due classi della scuola primaria. A seguire le superiori, dopo una valutazione che verrà effettuata a partire dal 25 gennaio.

Riproduzione riservata ©
loading...