Italia

Usa, strage in un centro commerciale: 7 morti

Ennesima strage negli Stati Uniti. Ieri sera a Chesapeake, in Virginia, un uomo ha sparato sulla folla in un centro commerciale, causando la morte di sei persone e diversi feriti. Ad aprire il fuoco sarebbe stato il direttore del supermercato della catena Wallmart, che poi ha rivolto l'arma contro se stesso e si è tolto la vita. La sparatoria — stando a quanto riferito dalle forze dell’ordine — si è fermata quando la polizia è arrivata fuori dal negozio, senza che gli agenti siano dovuti intervenire. La strage in Virginia arriva solo due giorni dopo un'altra sparatoria che ha provocato 5 morti e 18 feriti in una discoteca gay di Colorado Springs.
Riproduzione riservata ©
loading...