Italia

Usa, omicidio Malcom X: scagionati i due condannati

Scagionati i due condannati per l'omicidio di Malcom X, avvenuto il 21 febbraio 1965. Lo ha deciso il procuratore distrettuale di Manhattan Cyrus Vance dopo 22 mesi di indagini, ammettendo "gravi errori" compiuti all'epoca dagli inquirenti. Muhammad Aziz e Khalil Islam sono rimasti in carcere circa vent'anni. Si apre così la strada a una revisione dei fatti. Il leader dei diritti civili fu assassinato a Harlem da tre uomini, tutti afroamericani. L'unico a dichiararsi colpevole fu Thomas Hagan, che sparò i colpi mortali e che è stato scarcerato nel 2010.
Riproduzione riservata ©
loading...