Italia

Usa: inseguirono e uccisero 25enne afroamericano, 3 condanne in Georgia

(LaPresse) La sua morte provocò fortissime proteste nella comunità nera americana e ora, a distanza di un anno e mezzo, sono arrivate le condanne. Il 25enne afroamericano Ahmaud Arbery fu inseguito e ucciso a colpi d'arma da fuoco mentre faceva jogging in un sobborgo vicino a Brunswick, in Georgia, il 23 febbraio 2020. La giuria del processo, che si è svolto nella stessa città, ha riconosciuto la colpevolezza dei tre imputati: Travis McMichael, 35 anni, il padre Gregory McMichael, 65, e un loro vicino di casa 52enne William Bryan Jr, che ora rischiano l'ergastolo. Dopo l'annuncio del verdetto il padre ella vittima, Marcus Arbery Sr., è scoppiato a piangere e la madre, Wanda Cooper-Jones ,ha ringraziato la folla riunita fuori dall'aula in attesa della sentenza. Un piccolo gruppo di manifestanti ha improvvisato un corteo, cantando slogan, all'esterno del tribunale.
Riproduzione riservata ©
loading...