Italia

Un minuto di silenzio per Vienna, Fico: "È attacco a tutti noi"

Roma, 3 nov. (askanews) - Il presidente della Camera, Roberto Fico, ha invitato l'aula di Montecitorio a osservare un minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell'"assalto terrorista di matrice islamista" che ieri sera ha colpito Vienna.

Si è trattato di "una ignobile e feroce aggressione" verso i valori stessi dell'Ue, ha osservato Fico, ribadendo che "l'attacco a Vienna è un attacco a tutti noi". Per questo, ha aggiunto Fico, serve una "risposta coordinata contro la minaccia terroristica e ogni forma di violenza".

"Oggi più che mai dobbiamo ribadire, in seno all'Unione europea, l'impegno a non piegarci dinanzi alla insana logica del terrore e dell'odio, a saper individuare, e contrastare, tutti i germi del fanatismo e dell'intolleranza che possono deteriorare la convivenza nelle nostre società". Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico prendendo la parola nell'Aula durante la commemorazione delle vittime dell'attentato terrorista di lunedì sera a Vienna.

Fico ha posto l'accento poi sulla necessità di "una reale cooperazione giudiziaria e di polizia a livello europeo e internazionale".

Riproduzione riservata ©
loading...