Italia

Ucraina, Zelensky: "Evacuati tutti i civili dall'acciaieria Azovstal, in salvo oltre 300 persone"

(LaPresse) Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha promesso di continuare gli sforzi "estremamente difficili ma essenziali" per evacuare tutti coloro che sono rimasti nell'acciaieria Azovstal di Mariupol. Dopo che i soccorritori hanno evacuato gli ultimi civili, Zelensky ha detto nel suo discorso notturno che l'attenzione si sarebbe concentrata sull'estrazione dei feriti e dei medici: “Naturalmente, se tutti rispettano gli accordi. Certo, se non ci sono bugie". La situazione allo stabilimento ha attirato l'attenzione del mondo, con le Nazioni Unite e il Comitato Internazionale della Croce Rossa che cercano disperatamente di organizzare le evacuazioni.
Riproduzione riservata ©
loading...