Italia

Ucraina, Scholz: "Su invio armi Putin non ci lascia altra scelta"

(LaPresse) "Putin non ci lascia altra scelta". Lo ha detto il cancelliere tedesco Olaf Scholz, parlando al congresso del sindacato Dgb a Berlino. Il presidente russo ha messo in gioco la pace in Europa, e su questo non deve riuscire, "perciò aiutiamo l'Ucraina", ha spiegato il Bundeskanzler, motivando la decisione di fornire armi pesanti. Putin ha leso "il principio dell'inviolabilità dei confini in Europa per il suo progetto di rivincita di un impero russo. Accettare questo significherebbe non solo piantare in asso le vittime, ma anche rafforzare il suo aggressore nella sua azione criminale".
Riproduzione riservata ©
loading...