Italia

Ucraina, Putin: "Parole Merkel deludenti"

(LaPresse) Vladimir Putin ha definito inaspettate e deludenti le parole di Angela Merkel. L'ex cancelliera tedesca, in un'intervista rilasciata di recente al quotidiano tedesco Die Zeit, aveva affermato che gli accordi di Minsk del 2014 (presi per porre fine alla guerra nell'Ucraina orientale) erano stati firmati per dare a Kiev il tempo di prepararsi a uno scontro militare con Mosca. "Francamente non mi aspettavo di sentire questo dall'ex cancelliera", ha dichiarato Putin a Bishkek, in Kirghizistan, in occasione del vertice della Comunità economica eurasiatica. "Mi è sembrato che la leadership tedesca si fosse sempre adoperata per una soluzione basata sui principi che abbiamo concordato e che sono stati raggiunti anche all'interno del quadro del processo di Minsk", ha aggiunto il presidente russo. "Forse avremo dovuto iniziare prima l'operazione militare speciale. La fiducia ora è a zero".
Riproduzione riservata ©
loading...