Italia

Ucraina, in piazza per la pace. Emergency: "Cessare fuoco subito"

Roma, 18 ott. (askanews) - "Oggi siamo qui al Campidoglio per dare appuntamento a tutti i cittadini e le cittadine italiane che vorranno unirsi a noi il 5 novembre per chiedere urgentemente un cessate il fuoco in Ucraina e un ritorno ai negoziati, ad una conferenza internazionale perché la pace è una responsabilità globale ed è un bisogno urgente e necessario per tutto il mondo, non solo per la crisi ucraina". E' l'appello - accompagnato dall'invito a partecipare alla manifestazione per la pace indetto a Roma per il 5 novembre - di Rossella Miccio, presidente di Emergency.

"E' una manifestazione - ha aggiunto ad askanews - voluta e organizzata dalla società civile, con partecipazione trasversale: laici, cattolici, valdesi, le comunità islamiche. Davvero questo è un bisogno condiviso e speriamo che la politica lo accolga e lo faccia proprio, portandolo avanti con i suoi strumenti".

Riproduzione riservata ©
loading...