Italia

Ucraina, nuovi raid russi nel Donetsk e nel sud

(Lapresse) Le forze russe proseguono i bombardamenti nella regione del Donetsk e nel sud dell'Ucraina, causando la morte di almeno cinque persone. Vladimir Putin pronto a inviare altri 120mila soldati, mentre quelli già presenti hanno ricevuto l'ordine di "non indietreggiare" di fronte all'avanzata ucraina in attesa della nuova offensiva in primavera. Ma il lungo e gelido inverno rischia di causare nuove vittime tra i coscritti. A Kiev 130mila persone sono ancora senza elettricità. "Mosca vuole distruggerci con il freddo e il buio", accusa il presidente Zelensky.
Riproduzione riservata ©
loading...