Italia

Ucraina, nasce a Roma il campo estivo per i bambini rifugiati

(LaPresse) A Roma un centro estivo dedicato alle mamme e ai bambini ucraini rifugiati nella Capitale. A partire dal 13 giugno fino a venerdì 2 settembre, a Villa Fassini in zona Tiburtina, le famiglie ucraine arrivate a Roma a seguito del conflitto potranno usufruire di un servizio interamente gratuito e dedicato a intrattenere i più piccoli attraverso attività ludico-sportive. "Sono già 600 gli iscritti in poche ore", hanno detto in conferenza stampa. "Duemila ragazzi ucraini che vengono ospitati a Roma per un campo estivo: è una bellissima forma di solidarietà e sostegno verso il popolo ucraino, che è nel cuore di tutti i romani e le romane", ha detto il sindaco Gulatieri. "Siamo sicuri - ha detto Yaroslav Melnyk ambasciatore ucraino in Italia, presente alla conferenza stampa - che questo campo sarà un ottimo luogo per riposare far recuperare gioia ed energie a tante persone in questo difficilissimo periodo nella storia del nostro Paese".
Riproduzione riservata ©
loading...