Italia

Ucraina, Granato: "Parlamento ridotto a claque servile di Zelensky"

(LaPresse) “Non ero in aula e rivendico la mia scelta perché, alla fine, il Parlamento si è tramutato in una occasione per fare una claque servile e fuori luogo. Io mi aspettavo una risposta diversa anche da parte di Draghi che, invece, ha rincarato la dose mettendo benzina sul fuoco". Lo ha dichiarato Bianca Laura Granato, ex senatrice del Movimento Cinque Stelle ora nel gruppo 'LAlternativa C’è'. "Non c’è un atteggiamento utile. Le armi non servono, così come le sanzioni. Bisogna invece trovare un punto di caduta ascoltando le posizioni perché se la Russia non si è mossa fino ad ora bisogna capire perché lo abbia fatto e rimuovere le ragioni del contendere", ha aggiunto Granato. "Zelensky non mi ha convinto. Dimostra di non volere una soluzione pacifica e razionale. Ha presentato la questione dell’invasione della Russia come una velleità imperialista, ma a me non sembra rispondere al vero”, ha concluso la senatrice.
Riproduzione riservata ©
loading...