Italia

Ucraina, finito nuovo round di negoziati. Kiev: "Mosca non li prende sul serio"

E' terminato il nuovo round di negoziati tra le delegazioni di Russia e Ucraina. La discussione è proseguita poi con i gruppi di lavoro. Il consigliere del presidente Zelensky, Rodnyansky, commenta: "Mosca non prende sul serio i negoziati, li usa dolo per distrarre l'attenzione da ciò che succede sul campo". Valutazioni più ottimistiche arrivano dal premier israeliano Naftali Bennet che lavora alla mediazione: la Russia non vuole più depore Zelensky e demilitarizzare l'Ucraina e Kiev non vuole entrare nella Nato, spiega Bennet che però parla di strada ancora lunga . Per il ministro degli esteri turco Cavusoglu, "le parti sono piu' vicine a un accordo".
Riproduzione riservata ©
loading...