Italia

Ucraina, Conte: "No a ulteriore invio di armi"

(LaPresse) - "Noi riteniamo che questa prospettiva dell'escalation non abbia via d'uscita. Vediamo soltanto una contrapposizione e nessuna prospettiva di pace. A Ramstein si è parlato di armi e non di pace. Riteniamo che l'Italia sugli invii di armi abbia dato il suo. Non siamo favorevoli a un ulteriore invio". Il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte ribadisce la posizione pentastellata sulla guerra in Ucraina a margine dell'incontro con i cittadini al mercato rionale di San Giovanni di Dio a Roma con la candidata per la presidenza della Regione Lazio Donatella Bianchi.
Riproduzione riservata ©
loading...